Equilibrio Festival 2019 "Aurora Boreale a Roma"

12 - 20 feb 2019
  • Dove: Auditorium Parco della Musica Roma
  • Quando: 12. feb 2019, 21:00 - 20. feb 2019, 21:00
  • Cosa: Danza
Equilibrio
Hallgrim Hansegård

Equilibrio Festival 2019 - Aurora Boreale a Roma, dedicato ai Paesi Nordici corona il progetto triennale della Fondazione Musica per Roma volto a proporre negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica una panoramica della danza e del balletto contemporanei europei. Partecipazione norvegese con le compagnie "Zero Visibility" e "Hallgrim Hansegård". Dal 12 al 20 febbraio presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma.

            Zero Visibility Corp.

Frozen Songs

mar 12 feb | 21:00 | Sala Petrassi

Nei recessi freddi e bui della Svalbard Global Seed Vault è conservata l’origine della vita. Sotto la direzione dell’ONU, qui si custodisce il futuro del mondo. Questo scenario fa da sfondo alla produzione Frozen Songs della celebre coreografa norvegese Ina Christel Johannessen, realizzata in collaborazione con i danzatori del suo ensemble Zero Visibility Corp., i video artisti cinesi Feng Jiangzhou e Zhang Lin e il duo musicale belga Stray Dogs. Questa performance riunisce sul palco artisti norvegesi e internazionali per dar vita a un’esperienza artistica straordinaria incentrata su una questione quanto mai attuale e importante: la sopravvivenza.

coreografia
Ina Christel Johannessen
multimedia
Feng Jiangzhou, Zhang Lin, Sifenlv New Media
musica
Frederik Meulyzer, Koenraad Ecker, cani randagi
danzatori
Line Tørmoen, Pia Elton Hammer, Ole Kristian Tangen, Valtteri Raekallio, Daniel Whiley, Fan Luo, Anton Borgström
voce
Axel Ryvin

Hallgrim Hansegård

GotoGuta

mer 20 feb | 21:00 | Sala Petrassi

Con GotoGuta, Hallgrim Hansegård mette in discussione le aspettative, anche gli stereotipi, che il contatto di danza tra gli uomini possa suscitare nello spettatore. Costruisce una coreografia che oscilla tra dinamiche di gruppo e espressione individuale, lasciando il posto all'espressione di ogni ballerino. Tutto questo in un dialogo con un giovane musicista, virtuoso quanto i performer e parte integrale della drammaturgia, che suona violini classici e tradizionali.

coreografo
Hallgrim Hansegård
danzatori
Hallgrim Hansegård, Ådne Kolbjørnshus e Vetle Springgard
violino
Andris Hemsing